Particolare tenuità del fatto, denunzie e precedenti di polizia non possono ritenersi preclusive al riconoscimento della causa di non punibilità

Il comportamento è abituale quando l’autore ha commesso, anche successivamente, più reati della stessa indole, oltre quello oggetto del procedimento. La pluralità di reati può concretarsi non solo in presenza di condanne irrevocabili, ma anche nel caso in cui gli illeciti si trovino al cospetto… Leggi di più

Claims made, non si impone un test di meritevolezza degli interessi perseguiti dalle parti

Il modello dell’assicurazione della responsabilità civile con clausole on claims made basis *, che è volto ad indennizzare il rischio dell’impoverimento del patrimonio dell’assicurato pur sempre a seguito di un sinistro, inteso come accadimento materiale, è partecipe del tipo dell’assicurazione contro i danni, quale deroga… Leggi di più

Bancarotta fraudolenta, collegio sindacale, responsabilità per omesso controllo

Bancarotta fraudolenta, non è corretto affermare che il collegio sindacale delle società a responsabilità limitata sia sprovvisto del potere di segnalazione previsto dall’art. 2409 c.c. Ai sensi dell’art. 2403 c.c., il collegio sindacale vigila sull’osservanza della legge e dello statuto, sul rispetto dei principi di… Leggi di più

Avviso di accertamento, non può essere emanato prima del decorso dei 60 giorni, salvo casi di particolare e motivata urgenza

Avviso di accertamento, conseguenza del mancato rispetto del termine: l’orientamento interpretativo è ormai consolidato nel senso, non della mera irregolarità procedimentale, bensì della radicale illegittimità sostanziale dell’avviso, atteso che “detto termine è posto a garanzia del pieno dispiegarsi del contraddittorio procedimentale, il quale costituisce primaria… Leggi di più

Art. 617 bis c.p. – Installazione di apparecchiature atte ad intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni

Art. 617 bis c.p. – La condotta, onde rivestire valenza penale, deve essere finalizzata ad “intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche tra altre persone. Art. 617 bis c.p. – Il jammer telefonico, disturbatore di frequenze, è uno strumento utilizzato per impedire ai… Leggi di più