La distinzione tra gli organi della Consob è ininfluente ai fini della decorrenza del termine da rispettare per la contestazione degli illeciti

La distinzione tra gli organi della Consob deputati, rispettivamente, alla constatazione e alla valutazione dei fatti costituenti violazioni amministrative delle norme in materia di intermediazione finanziaria, è ininfluente ai fini della decorrenza del termine da rispettare per la contestazione degli illeciti: decorrenza che deve essere… Leggi di più

Sottoscrizione della scrittura privata, solo con la querela di falso è possibile togliere alla (intera) dichiarazione la forza probatoria

In ipotesi di dichiarazione sottoscritta, pure se contenuta in due fogli dei quali il primo non firmato, poiché la sottoscrizione, a norma dell’art. 2702 c.c., si riferisce all’intera dichiarazione e non al solo foglio di carta contenente la sottoscrizione stessa, solo con la querela di… Leggi di più

Per stabilire se il luogo da cui si sbocca nella strada sia o non soggetto al pubblico passaggio, occorre avere riguardo all’uso concreto cui il luogo è destinato

Ai fini dell’applicazione dell’art. 15 dell’abrogato d.p.r. 15 giugno 1959, n. 393, e per stabilire se il luogo da cui si sbocca nella strada sia o non soggetto al pubblico passaggio, occorre avere riguardo all’uso concreto cui il luogo è destinato, e cioè alla circostanza… Leggi di più

La cessione dei crediti

E’ un negozio con il quale, il creditore cedente trasferisce a titolo oneroso o gratuito il suo credito ad un altro soggetto, il cessionario, anche senza il consenso del debitore, purché il credito non abbia carattere strettamente personale o il trasferimento non sia vietato dalla… Leggi di più

I cartelli pubblicitari non possono essere apposti lungo le strade senza la dovuta autorizzazione

L’istituto del silenzio-assenso, previsto dall’art. 20 legge 241 del 1990 come regola generale nei procedimenti ad istanza di parte per il rilascio di provvedimenti amministrativi, non è di portata illimitata, bensì contiene deroghe per atti e procedimenti indicati nel comma quarto dello stesso articolo, tra… Leggi di più

Escluso il prestito occasionale, incorre nelle sanzioni previste dall’articolo 132 legge 385/93, l’agente disponibile a concedere prestiti a chiunque li richieda

Per integrare il reato di cui all’art. 132 comma I del decreto legislativo 1 settembre 1993 n. 385, cd. legge bancaria, è necessario che l’attività sia svolta nei confronti del pubblico, ovvero che non si tratti di un prestito di danaro erogato in via occasionale… Leggi di più

La somministrazione

La somministrazione è il contratto con il quale una parte si obbliga, verso corrispettivo di un prezzo, a eseguire, a favore dell’altra, prestazioni periodiche o continuative di cose. Qualora non sia determinata la sua entità, s’intende pattuita quella corrispondente al normale fabbisogno della parte che… Leggi di più