La remissione del debito

La fattispecie trova disciplina con riferimento agli Artt. 1236-1240 del Codice Civile; è inteso quale modo di estinzione di una obbligazione, a carattere non satisfattorio, per il creditore, in quanto, l’estinzione del rapporto obbligatorio non, comporta il soddisfacimento della sua pretesa. Consiste in una dichiarazione… Leggi di più

Il giuramento

Forma di prova estrema alla quale si ricorre, in assenza di altre, al fine di conoscere la verità relativamente ad alcuni fatti giuridici, il “giuramento, può essere di due specie: decisorio e supplettorio. a) E’ decisorio quello che una parte deferisce all’altra per farne dipendere… Leggi di più

Nessun ostacolo giuridico è ravvisabile nell’atto costitutivo di un consorzio di urbanizzazione che contenga clausole limitative del diritto di voto del consorziato

I consorzi di urbanizzazione (enti di diritto privato, costituiti da una pluralità di persone che, avendo in comune determinati bisogni o interessi, si aggregano fra loro allo scopo di soddisfarli mediante un’organizzazione sovraordinata), finalizzati alla sistemazione ed al miglior godimento di uno specifico comprensorio attraverso… Leggi di più

Diritto al nome

Ogni persona, sin dalla nascita ha diritto al nome che le è per legge attribuito. Nel nome si comprendono il prenome e il cognome. Non sono ammessi cambiamenti, aggiunte o rettifiche al nome, se non nei casi e con le formalità dalla legge indicati. La… Leggi di più