Art. 1176 Diligenza nell’adempimento.

Nell’adempiere l’obbligazione il debitore deve usare la diligenza del buon padre di famiglia. Nell’adempimento delle obbligazioni inerenti all’esercizio di un’attività professionale la diligenza deve valutarsi con riguardo alla natura dell’attività esercitata. Capo II – Dell’adempimento delle obbligazioni Sezione I – Dell’adempimento in generale – LexCEDwww.lexced.com

Art. 1178 Obbligazione generica

Quando l’obbligazione ha per oggetto la prestazione di cose determinate soltanto nel genere, il debitore deve prestare cose di qualità non inferiore alla media. Capo II – Dell’adempimento delle obbligazioni Sezione I – Dell’adempimento in generale – LexCEDwww.lexced.com

Art. 1179 Obbligo di garanzia

Chi è tenuto a dare una garanzia, senza che ne siano determinati il modo e la forma, può prestare a sua scelta un’idonea garanzia reale o personale , ovvero altra sufficiente cautela. Capo II – Dell’adempimento delle obbligazioni Sezione I – Dell’adempimento in generale –… Leggi di più

Art. 1180 Adempimento del terzo

L’obbligazione può essere adempiuta da un terzo, anche contro la volontà del creditore, se questi non ha interesse a che il debitore esegua personalmente la prestazione. Tuttavia il creditore può rifiutare l’adempimento offertogli dal terzo, se il debitore gli ha manifestato la sua opposizione. Capo… Leggi di più

Art. 1181 Adempimento parziale

Il creditore può rifiutare un adempimento parziale anche se la prestazione e divisibile , salvo che la legge o gli usi dispongano diversamente. . Capo II – Dell’adempimento delle obbligazioni Sezione I – Dell’adempimento in generale – LexCEDwww.lexced.com