Regolamento

Nel diritto il termine regolamento viene usato per designare atti normativi emanati da organi dello stato, enti pubblici, organizzazioni internazionali ed anche enti privati per disciplinare determinate materie o il proprio funzionamento. In particolare, viene utilizzato per designare: atti normativi emanati dal governo, da autorità… Leggi di più


Nel diritto il termine regolamento viene usato per designare atti normativi emanati da organi dello stato, enti pubblici, organizzazioni internazionali ed anche enti privati per disciplinare determinate materie o il proprio funzionamento. In particolare, viene utilizzato per designare: atti normativi emanati dal governo, da autorità amministrative indipendenti o da enti pubblici, territoriali e no, dotati di autonomia regolamentare, in base ad una potestà attribuita dalla costituzione o dalla legge e collocati in una posizione subordinata a quest’ultima nella gerarchia delle fonti del diritto; atti normativi emanati dalle camere del parlamento o da altri organi costituzionali per disciplinare la loro organizzazione interna e il loro funzionamento; questi regolamenti, a differenza dei precedenti, non sono, nella maggioranza degli ordinamenti, subordinati alla legge ma posti sullo stesso piano, rapportandosi con essa secondo il principio di competenza (generale quella della legge, riservata a determinate materie quella del regolamento).

Aggiungi Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.