Corte

La corte (in latino curtis) viene definita, in ambito feudale, come quell’insieme di ville ed edifici dove il signore soggiornava ed espletava le sue funzioni di controllo sul territorio. La cosiddetta ‘”economia curtense”‘, tipica dell’alto medioevo, fu una fase di passaggio nel mondo rurale tra… Leggi di più


La corte (in latino curtis) viene definita, in ambito feudale, come quell’insieme di ville ed edifici dove il signore soggiornava ed espletava le sue funzioni di controllo sul territorio. La cosiddetta ‘”economia curtense”‘, tipica dell’alto medioevo, fu una fase di passaggio nel mondo rurale tra l’economia della Villa romana e quella della signoria fondiaria del feudalesimo. L’esempio di economia curtense più spesso studiato, per ragioni relative alla sua migliore documentazione, è quello che si affermò nel regno dei Franchi in particolare tra la Loira e la Senna, che con alcune varianti si radicò un po’ in tutta l’Europa cristiana.

Aggiungi Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.