La violazione relativa a cosa sottoposta a provvedimento di fermo amministrativo ex art. 214 del C.d.s. integra la fattispecie tipica della violazione dei sigilli

Non integra la fattispecie di cui all’art. 334 c.p. la violazione relativa a cosa sottoposta a provvedimento di fermo amministrativo ex art. 214 del Codice della Strada, nella specie un motociclo. E’ pur vero che la norma richiamata prevedendo la condotta di colui che circoli… Leggi di più

Giudizio sul licenziamento e opposizione a decreto ingiuntivo per l’indennità sostitutiva

La richiesta del lavoratore illegittimamente licenziato di ottenere, in luogo della reintegrazione, l’indennità prevista, costituisce esercizio di un diritto derivante dalla illegittimità del licenziamento e riconosciuto al lavoratore dalla stessa norma di legge, secondo lo schema generale dell’obbligazione con facoltà alternativa ex parte creditoris, con… Leggi di più

L’art. 2087 c.c. impone al datore di lavoro di adottare comunque le misure generiche di prudenza e diligenza, nonché tutte le cautele necessarie, a tutelare l’integrità fisica del lavoratore

L’esonero del datore di lavoro dalla responsabilità civile per infortunio sul lavoro o malattia professionale opera esclusivamente nei limiti posti dall’art. 10 del d.P.R. n. 1124 del 1965 e per i soli eventi coperti dall’assicurazione obbligatoria, mentre qualora eventi lesivi eccedenti tale copertura abbiano a… Leggi di più

L’istanza di regolamento di competenza presuppone che la sentenza sia stata depositata in cancelleria completa della motivazione

La facoltà di proporre istanza di regolamento di competenza presuppone che la sentenza sia stata depositata in cancelleria completa della motivazione. L’istanza predetta non è, pertanto, ammissibile ove proposta, con riferimento ad una pronuncia decisiva della questione di competenza, sulla base del solo dispositivo letto… Leggi di più

Mancato recapito dell’avviso di convocazione dell’assemblea nella società a responsabilità limitata dovuto all’inesattezza del domicilio indicato

Qualora almeno otto giorni prima dell’assemblea di società a responsabilità limitata l’avviso di convocazione sia stato spedito con lettera raccomandata al domicilio del socio, quale da lui stesso indicato ai fini dell’iscrizione nel libro dei soci, tale adempimento è idoneo ad innescare validamente le ulteriori… Leggi di più

Non integra la fattispecie di cui all’art. 616 c.p. l’accesso del datore di lavoro alla corrispondenza del dipendente attraverso l’utilizzo delle password poste a protezione

Le password poste a protezione dei computer e della corrispondenza di ciascun dipendente sono a conoscenza anche dell’organizzazione aziendale, essendone prescritta la comunicazione, sia pure in busta chiusa, al superiore gerarchico, il quale è legittimato a utilizzarla anche per la mera assenza dell’utilizzatore abituale. Infatti,… Leggi di più

Discende la configurabilità della responsabilità ex art. 2051 c.c. della struttura alberghiera, per il rapporto di custodia esistente tra il responsabile e la cosa che ha dato luogo all’evento lesivo

La responsabilità prevista dall’art. 2051 c.c. per i danni cagionati da cose in custodia ha carattere oggettivo ed, ai fini della sua configurabilità, è sufficiente che sussista il nesso causale tra la cosa in custodia e l’evento dannoso, indipendentemente dalla pericolosità attuale o potenziale della… Leggi di più