Art. 2910 Oggetto dell’esproprazione

Il creditore, per conseguire quanto gli é dovuto, può fare espropriare i beni del debitore, secondo le regole stabilite dal codice di procedura civile. Possono essere espropriati anche i beni di un terzo quando sono vincolati a garanzia del credito o quando sono oggetto di un atto che è stato revocato perché compiuto in pregiudizio del creditore.

Capo II – Dell’esecuzione forzata
Sezione I – Dell’espropriazione
§ 1 – Disposizioni generali