abuso del diritto

Il divieto di abuso di un diritto soggettivo è una regola giuridica applicata in molti ordinamenti. L’esercizio del diritto soggettivo, oltre che dal contenuto di questo, stabilito dall’ordinamento (limite esterno o elemento formale), è limitato dalla necessità che persegua effettivamente l’interesse a tutela del quale… Leggi di più


Il divieto di abuso di un diritto soggettivo è una regola giuridica applicata in molti ordinamenti. L’esercizio del diritto soggettivo, oltre che dal contenuto di questo, stabilito dall’ordinamento (limite esterno o elemento formale), è limitato dalla necessità che persegua effettivamente l’interesse a tutela del quale il diritto è stato attribuito (limite interno, detto anche elemento sostanziale o funzionale). Il superamento del limite interno è, appunto, l’abuso di diritto, mentre l’eccesso di diritto simmetricamente è il superamento del limite esterno.

Aggiungi Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.