fbpx
Generic filters
Parola esatta ...
Cerca nei titolo
Search in excerpt
Filtra per categoria
Codice Civile
Codice Penale

Codice Penale

Art. 715 - Omessa o non autorizzata custodia privata di alienati di mente

Abrogato Capo I – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA DI SICUREZZA Sezione III – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA PREVENZIONE DI TALUNE SPECIE DI REATI § 6 – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA CUSTODIA DI MINORI O DI PERSONE DETENUTE

Continua »
Art. 716 - Omesso avviso all'Autorità della evasione o fuga di minori -

Il pubblico ufficiale o l’addetto a uno stabilimento destinato alla esecuzione di pene o di misure di sicurezza, ovvero ad un riformatorio pubblico, che omette di dare immediato avviso all’Autorità dell’evasione o della fuga di persona ivi detenuta o ricoverata, è punito con l’ammenda da euro 10 euro 206. La stessa disposizione si applica a […]

Continua »
Art. 717- Omessa denuncia di melattia di mente o di gravi infermità psichiche pericolose

Abrogato Capo I – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA DI SICUREZZA Sezione III – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA PREVENZIONE DI TALUNE SPECIE DI REATI § 6 – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA CUSTODIA DI MINORI O DI PERSONE DETENUTE

Continua »
Art. 718 - Esercizio di giuochi di azzardo -

Chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, o in circoli privati di qualunque specie, tiene un giuoco d’azzardo o lo agevola è punito con l’arresto da tre mesi ad un anno e con l’ammenda non inferiore a euro 206. Se il colpevole è un contravventore abituale o professionale, alla libertà vigilata può essere […]

Continua »
Art. 719 - Circostanze aggravanti -

La pena per il reato preveduto dall’articolo precedente è raddoppiata: 1) se il colpevole ha istituito o tenuto una casa da giuoco; 2) se il fatto è commesso in un pubblico esercizio; 3) se sono impegnate nel giuoco poste rilevanti; 4) se fra coloro che partecipano al giuoco sono persone minori degli anni diciotto.   […]

Continua »
Art. 720 - Partecipazione a giuochi di azzardo -

Chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, o in circoli privati di qualunque specie, senza esser concorso nella contravvenzione preveduta dall’articolo 718, è colto mentre prende parte al giuoco d’azzardo, è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda fino a euro 516. La pena è aumentata: 1) nel caso di […]

Continua »
Art. 721 - Elementi essenziali del giuoco d'azzardo. Case da giuoco -

Agli effetti delle disposizioni precedenti: sono “giuochi di azzardo” quelli nei quali ricorre il fine di lucro e la vincita o la perdita è interamente o quasi interamente aleatoria; sono “case da giuoco” i luoghi di convegno destinati al giuoco d’azzardo, anche se privati, e anche se lo scopo del giuoco è sotto qualsiasi forma […]

Continua »
Art. 722 - Pena accessoria e misura di sicurezza -

La condanna per alcuna delle contravvenzioni prevedute dagli articoli precedenti importa la pubblicazione della sentenza. È sempre ordinata la confisca del denaro esposto nel giuoco e degli arnesi od oggetti ad esso destinati.   Capo II – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA AMMINISTRATIVA SOCIALE Sezione I – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA DEI COSTUMI –

Continua »
Art. 723 - Esercizio abusivo di un giuoco non d'azzardo -

Chiunque, essendo autorizzato a tenere sale da giuoco o da bigliardo, tollera che vi si facciano giuochi non d’azzardo, ma tuttavia vietati dall’Autorità, è punito con l’ammenda da euro 5 a euro 103. Nei casi preveduti dai numeri 3 e 4 dell’articolo 719, si applica l’arresto fino a tre mesi o l’ammenda da euro 51 […]

Continua »
Art. 724 - Bestemmia e manifestazioni oltraggiose verso i defunti -

Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la Divinità o i Simboli o le Persone venerati nella religione dello Stato, è punito con l’ammenda da euro 51 euro 309 .* La stessa sanzione si applica a chi compie qualsiasi pubblica manifestazione oltraggiosa verso i defunti. *(La Corte costituzionale, con sentenza n° 440 del […]

Continua »
Art. 725 - Commercio di scritti, disegni o altri oggetti contrari alla pubblica decenza -

Chiunque espone alla pubblica vista o, in luogo pubblico o aperto al pubblico, offre in vendita o distribuisce scritti, disegni o qualsiasi altro oggetto figurato, che offende la pubblica decenza, è punito con la sanzione anninistrativa poecuniaria da euro 103 a euro 619. Capo II – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA AMMINISTRATIVA SOCIALE Sezione I […]

Continua »
Art. 726 - Atti contrari alla pubblica decenza. Turpiloquio -

Chiunque, in un luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, compie atti contrari alla pubblica decenza è punito con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda da euro 10 a euro 206. Abrogato. Capo II – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA AMMINISTRATIVA SOCIALE Sezione I – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA DEI COSTUMI […]

Continua »
Art. 727 - Abbandono di animali -

Chiunque abbandoni animali domestici o che abbiano acquistato abitudini della cattività, è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da euro 1.000 a euro 10.000. Alla stessa pena soggiace chiunque detiene animali in condizioni incompatibili con la loro natura, produttive di gravi sofferenze. Capo II – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA AMMINISTRATIVA […]

Continua »
Art. 728 - Trattamento idoneo a sopprimere la coscienza o la volontà altrui -

Chiunque pone taluno, col suo consenso, in stato di narcosi o d’ipnotismo, o esegue su lui un trattamento che ne sopprima la coscienza o la volontà, è punito, se dal fatto deriva pericolo per l’incolumità della persona, con l’arresto da uno a sei mesi o con l’ammenda da euro 30 a euro 516. Tale disposizione […]

Continua »
Art. 729 - Abuso di sostanze stupefacenti

Abrogato Capo II – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA AMMINISTRATIVA SOCIALE Sezione II – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI LA POLIZIA SANITARIA –

Continua »
Art. 730 - Somministrazione a minori di sostanze velenose o nocive -

Chiunque, essendo autorizzato alla vendita o al commercio di medicinali, consegna a persona minore degli anni sedici sostanze velenose o stupefacenti, anche su prescrizione medica, è punito con l’ammenda fino a euro 516. Soggiace all’ammenda fino lire duecentomila chi vende o somministra tabacco a persona minore degli anni quattordici. Capo II – DELLE CONTRAVVENZIONI CONCERNENTI […]

Continua »
Art. 731 - Inosservanza dell'obbligo dell'istruzione elementare dei minori -

Chiunque, rivestito di autorità o incaricato della vigilanza sopra un minore, omette, senza giusto motivo, di impartirgli o di fargli impartire l’istruzione elementare è punito con l’ammenda fino a euro 30.   – – –

Continua »
Art. 733 - Danneggiamento al patrimonio archeologico, storico o artistico nazionale -

Chiunque distrugge, deteriora o comunque danneggia un monumento o un’altra cosa propria di cui gli sia noto il rilevante pregio, è punito, se dal fatto deriva un nocumento al patrimonio archeologico, storico o artistico nazionale, con l’arresto fino a un anno o con l’ammenda non inferiore a euro 2.065. Può essere ordinata la confisca della […]

Continua »
Art. 734 - Distruzione o deturpamento di bellezze naturali -

Chiunque, mediante ostruzioni, demolizioni, o in qualsiasi altro modo, distrugge o altera le bellezze naturali dei luoghi soggetti alla speciale protezione dell’Autorità, è punito con l’ammenda da euro 1.032 a euro 6.197. – – –

Continua »