Project financing

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI LANCIANO in composizione monocratica, nella persona del giudice dott., ha pronunciato la seguente SENTENZA n. 299/2018 pubblicata il 21/08/2018 nella causa civile iscritta al n. R.G. e vertente TRA XXX, in persona del presidente del… Leggi di più

Rifiuto di aggiudicazione per ragioni di inaffidabilità dell’impresa da parte della stazione appaltante

In presenza di una ragionevole scelta legislativa di consentire il rifiuto di aggiudicazione per ragioni di inaffidabilità dell’impresa, esemplificativamente indicate in ipotesi di mala fede o colpa grave emerse nella esecuzione del pregresso rapporto o di serie carenze di professionalità emergenti dal passato aziendale, il… Leggi di più

Valutazione riservata alla discrezionalità della pubblica amministrazione, sostituzione da parte del giudice amministrativo

La eventuale sostituzione da parte del giudice amministrativo della propria valutazione a quella riservata alla discrezionalità della amministrazione costituisce ipotesi di sconfinamento vietato della giurisdizione di legittimità nella sfera riservato alla pubblica amministrazione, quand’anche l’eccesso in questione sia compiuto da una pronuncia il cui contenuto… Leggi di più

Provvedimento di riforma della pianta organica di un comune, illegittimità, diritto del dirigente alla riassegnazione di tale incarico precedentemente revocato

In caso di illegittimità, per contrarietà alla legge, del provvedimento di riforma della pianta organica di un comune, con soppressione delle posizioni dirigenziali, questo deve essere riapplicato dal giudice ordinario, con conseguente perdita di effetti dei successivi atti di gestione del rapporto di lavoro, costituiti… Leggi di più

Variazione della pianta organica di un ente pubblico: giudice amministrativo, giudice ordinario

Il legislatore della privatizzazione del rapporto di pubblico impiego non ha introdotto la giurisdizione esclusiva in capo al giudice ordinario, alla stregua di quanto previsto in capo al giudice amministrativo nella precedente disciplina. Dallo sdoppiamento di attribuzione tra giudice del provvedimento e giudice dell’atto di… Leggi di più

Controversie concernenti gli atti di organizzazione dell’amministrazione, giurisdizione del giudice ordinario

Le controversie concernenti gli atti di organizzazione dell’amministrazione rientrano nella giurisdizione del giudice ordinario, e sono passibili di disapplicazione, in tutti i casi in cui costituiscano provvedimenti presupposti di atti di gestione del rapporto di lavoro del pubblico dipendente. Cassazione Civile, Sezioni Unite, Sentenza n.… Leggi di più

Contratti di appalto stipulati dalla P.A. italiana nel quadro della politica di cooperazione e sviluppo, in vista della realizzazione di opere all’estero

I contratti di appalto stipulati dalla Pubblica Amministrazione italiana nel quadro della politica di cooperazione e sviluppo, in vista della realizzazione di opere all’estero, non sono qualificabili come appalti di opere pubbliche. Ad essi, pertanto, non risultano applicabili le disposizioni normative in tema di appalto… Leggi di più