Opposizione alla cartella di pagamento emessa ai fini della riscossione di una sanzione amministrativa

L’opposizione alla cartella di pagamento, emessa ai fini della riscossione di una sanzione amministrativa pecuniaria comminata per violazione del codice della strada, va proposta ai sensi dell’art. 7 del decreto legislativo 1 settembre 2011, n. 150 e non nelle forme della opposizione alla esecuzione ex… Leggi di più

Sostituzione della pena detentiva e pecuniaria con il lavoro di pubblica utilità, aggravante dell’aver procurato un incidente stradale, esclusione

Riguardo alla possibilità di procedere alla sostituzione della pena detentiva e pecuniaria con il lavoro di pubblica utilità ex art. 186, comma 9 bis, del codice della strada, allorquando risulti contestata l’aggravante prevista dall’articolo 186, comma 2 bis, dello stesso codice (aggravante dell’aver procurato un… Leggi di più

Decurtazione dei punti dalla patente di guida, opposizione, non necessità di attendere la comunicazione della variazione di punteggio da parte dell’Anagrafe nazionale degli abilitati alla guida

In tema di sanzioni amministrative conseguenti a violazioni del codice della strada che, ai sensi dell’art. 126-bis del codice della strada, comportino la previsione dell’applicazione della sanzione accessoria della decurtazione dei punti dalla patente di guida, il destinatario del preannuncio di detta decurtazione – di… Leggi di più

Impugnabilità di un atto di preavviso, preannuncio di decurtazione dei punti della patente di guida

Ai fini della immediata impugnabilità di un atto di preavviso, sia esso concernente una sanzione amministrativa, come nel caso del preavviso di contravvenzione, ovvero un provvedimento con finalità cautelari e strumentali alla riscossione delle imposte, quale il fermo amministrativo, è necessario la sussistenza di un… Leggi di più

Avvenuto pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria, il ricorso al prefetto o opposizione al giudice ordinario

In tema di violazioni del codice della strada, atteso il cosiddetto pagamento in misura ridotta, secondo la costruzione normativa di cui all’art. 202 c.d.s., non influenza l’applicazione delle eventuali sanzioni accessorie, l’avvenuto pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria non preclude il ricorso al prefetto o l’opposizione… Leggi di più

Erronea decurtazione dei punti della patente di guida, giurisdizione del giudice di pace

Il meccanismo di sottrazione dei punti della patente di guida per effetto dell’accertamento dell’avvenuta violazione del codice della strada costituisce una misura accessoria alle relative sanzioni. Ne consegue che il contenzioso relativo all’applicazione di tale sanzione accessoria, nell’ambito del quale devono ricomprendersi anche le questioni… Leggi di più