Art. 243

Le disposizioni degli articoli 2872, secondo comma, e 2873, secondo e terzo comma, del codice si applicano anche alle ipoteche iscritte anteriormente all’entrata in vigore del codice stesso. Capo II – Disposizioni transitorie Sezione VI – Disposizioni relative al Libro VI – LexCEDhttps://www.lexced.com

Art. 244

Se il processo di liberazione dei beni dalle ipoteche è in corso all’entrata in vigore del codice, esso prosegue secondo le norme delle leggi anteriori, ma, per quanto concerne l’espropriazione, si osservano le disposizioni dell’articolo 222 delle norme di attuazione e transitorie relative al codice… Leggi di più

Art. 245

Gli effetti del sequestro conservativo e del pignoramento eseguiti anteriormente all’entrata in vigore del nuovo codice sono determinati dalle disposizioni del codice del 1865. Capo II – Disposizioni transitorie Sezione VI – Disposizioni relative al Libro VI – LexCEDhttps://www.lexced.com

Art. 246

Le disposizioni dell’articolo 2932 del codice si applicano anche se l’obbligo di concludere il contratto è sorto anteriormente all’entrata in vigore del codice stesso, purché l’inadempimento si verifichi posteriormente. Capo II – Disposizioni transitorie Sezione VI – Disposizioni relative al Libro VI – LexCEDhttps://www.lexced.com

Art. 247

Cessano di avere effetto dalla data dell’entrata in vigore del codice le cause di sospensione della prescrizione che non sono da questo ammesse. Capo II – Disposizioni transitorie Sezione VI – Disposizioni relative al Libro VI – LexCEDhttps://www.lexced.com

Art. 248

Rimangono immutate le disposizioni vigenti circa il termine della prescrizione nei riguardi dei buoni del tesoro ordinari e pluriennali, dei titoli del debito pubblico, delle cartelle della sezione autonoma del credito comunale e provinciale, dei libretti postali di risparmio, dei buoni postali fruttiferi e di… Leggi di più

Art. 251

Quando nel codice o in queste disposizioni si fa riferimento a istituti di credito, in detta esperssione s’intendono comprese, oltre all’istituto di emissione, le imprese autorizzate a controllate, a norma delle leggi vigenti, dell’ispettorato per la difesa del risparmio e per l’esercizio del credito. Capo… Leggi di più

Art. 252

Quando per l’esercizio di un diritto ovvero per la prescrizione o per l’usucapione il codice stabilisce un termine più breve di quello stabilito dalle leggi anteriori, il nuovo termine si applica anche all’esercizio dei diritti sorti anteriormente e alle prescrizioni e usucapioni in corso, ma… Leggi di più