Abusivo esercizio dei poteri della Pubblica Amministrazione, concorrente pretermesso, legittimazione attiva

Per la domanda risarcitoria da lesione di interessi legittimi pretensivi tutelabili con il legittimo svolgimento della gara e con una regolare aggiudicazione, unico legittimato titolare delle posizioni lese è il concorrente pretermesso per l’abusivo esercizio dei poteri della Pubblica Amministrazione committente nei suoi confronti, il quale può chiedere la tutela demolitoria o reintegratoria, per equivalente o in forma specifica di tale interesse legittimo, al giudice amministrativo che accoglierà la domanda, se compatibile con gli interessi pubblici della Pubblica Amministrazione che ha indetto la gara. Cassazione Civile, Sezione Prima, Sentenza n. 24438 del 21 novembre 2011