Home » Posts tagged "pubblico ufficiale"

Art. 319 bis – Circostanze aggravanti –

La pena è aumentata se il fatto di cui all’articolo 319 ha per oggetto il conferimento di pubblici impieghi o stipendi o pensioni o la stipulazione di contratti nei quali sia interessata l’amministrazione alla quale il pubblico ufficiale appartiene.  Capo I – DEI DELITTI DEI PUBBLICI UFFICIALI CONTRO...
Continua a leggere »

Art. 322 – Istigazione alla corruzione –

Chiunque offre o promette denaro od altra utilità non dovuti ad un pubblico ufficiale o ad un incaricato di un pubblico servizio che riveste la qualità di pubblico impiegato, per indurlo a compiere un atto del suo ufficio, soggiace, qualora l’offerta o la promessa non sia accettata, alla...
Continua a leggere »

Art. 346 – Millantato credito –

Chiunque, millantando credito presso un pubblico ufficiale o presso un pubblico impiegato che presti un pubblico servizio, riceve o fa dare o fa promettere, a sè o ad altri, denaro o altra utilità, come prezzo della propria mediazione verso il pubblico ufficiale o impiegato, è punito con la...
Continua a leggere »

Il delitto di “millantato credito”

Art. 346 C.P. : “ Chiunque millantando credito presso un pubblico ufficiale o presso un pubblico impiegato che presti un pubblico servizio, riceve o fa dare o fa promettere, a sè o ad altri, denaro o altra utilità, come prezzo della propria mediazione verso il pubblico ufficiale o...
Continua a leggere »

Resistenza a Pubblico Ufficiale, scriminante

La Corte Costituzionale con la sentenza (interpretativa di rigetto) 140/98, nel dichiarare conforme a Costituzione la applicabilità della esimente ex art. 599 comma II cp anche al delitto di oltraggio, ha esplicitamente qualificato “causa di giustificazione” quella prevista dall’art. 4 d.lgt. 288/44. E’ evidente, in altri termini, che...
Continua a leggere »

Il Peculato

Definizione: Il peculato è una forma di appropriazione indebita, commessa da un Pubblico Ufficiale su danaro od utilità, di cui può disporre a causa della carica che riveste. Si configura come una vera e propria forma di reato disciplinata dal codice penale nel libro secondo titolo secondo: “Dei...
Continua a leggere »