Locazione, recesso del conduttore

L’onere per il conduttore di specificare i gravi motivi contestualmente alla dichiarazione di recesso a norma dell’art. 27 ultimo comma della legge n. 392-78 ancorché non espressamente previsto dalla norma – a differenza dell’ipotesi di diniego di rinnovazione di cui al successivo art. 29 – deve ritenersi insito...
Continua a leggere »

Dichiarazione di morte presunta

Lo stato di “ morte presunta”di un soggetto, art 58 c.c., è, pronunciata con sentenza dal competente Tribunale, qualora, trascorsi 10 anni dalla sua scomparsa, non si hanno più notizie certe della sua esistenza. Tale dichiarazione , permette di superare, quella situazione di incertezza giuridica, che si crea,...
Continua a leggere »

Disconoscimento della paternità

L’analisi dell’argomento non può in alcun modo prescindere dall’analisi della cd “filiazione legittima” individuata qualora concorrono una serie di presupposti quali: – validità del matrimonio; – figlio generato dalla donna sposata e suo legittimo marito; – concepimento avvenuto in costanza di matrimonio. Tuttavia se lo stato di maternità...
Continua a leggere »

Come superare le barriere architettoniche in un condominio

Per “Barriere Architettoniche” s’intendono tutti quegli ostacoli d’ordine urbanistico ed edilizio che limitano, ed in alcuni casi impediscono, l’accesso ai minorati ed invalidi, di luoghi pubblici e privati; si identificano essenzialmente in tutti quei dislivelli, scale o altro, che si incontrano lungo i percorsi oppure possono consistere in...
Continua a leggere »

Caparra, restituzione

La caparra confirmatoria, che consiste in una somma o in una quantità di cose fungibili, ha natura composita e funzione eclettica. Essa è volta a garantire l’esecuzione del contratto, venendo incamerata in caso di inadempimento della controparte, sotto tale profilo pertanto avvicinandosi alla cauzione; ha funzione di autotutela,...
Continua a leggere »

Sostituzione dei lavoratori in sciopero

Ove con contratto aziendale si sia convenuta la possibilità di stipulare (con lavoratori a tempo indeterminato dipendenti da altro lavoratore) contratti a termine per prestazioni nei giorni di sabato e domenica, il disporre che i lavoratori, concretamente assunti con tali contratti, lavorino in altro giorno ed al fine...
Continua a leggere »

Sostituzione dei lavoratori in sciopero

Ove con contratto aziendale si sia convenuta la possibilità di stipulare (con lavoratori a tempo indeterminato dipendenti da altro lavoratore) contratti a termine per prestazioni nei giorni di sabato e domenica, il disporre che i lavoratori, concretamente assunti con tali contratti, lavorino in altro giorno ed al fine...
Continua a leggere »