Home » Archive by category "Codice Penale"

Art. 2 – Successione di leggi penali –

Nessuno può essere punito per un fatto che, secondo la legge del tempo in cui fu commesso, non costituiva reato. Nessuno può essere punito per un fatto che, secondo la legge posteriore, non costituisce reato; e se vi è stata condanna, ne cessano l’aseuzione e gli effetti penali....
Continua a leggere »

Art. 3 – Obbligatorietà della legge penale –

La legge penale italiana obbliga tutti coloro che, cittadino o stranieri, si trovano nel territorio dello Stato, salve le eccezioni stabilite dal diritto pubblico interno o dal diritto ineternazionale. La legge penale italiana, obbliga altresì,tutti coloro che, cittadini italiani o stranieri, si trovano all’estero, ma limitatamente ai casi...
Continua a leggere »

Art. 4 – Cittadino italiano. Territorio dello Stato –

Agli effetti della legge penale, sono considerati cittadini italiani, gli appartenenti per origine o per elezione ai luoghi soggetti alla sovranità dello Stato e gli apolidi residenti nel territorio dello Stato. Agli effetti della legge penale, è territorio dello Stato il territorio della Repubblica, ed ogni altro luogo...
Continua a leggere »

Art. 5 – Ignoranza della legge penale –

Nessuno può invocare a propria scusa l’ignoranza della legge penale.(Articolo dichiarato illegittimo nella parte in cui non esclude dall’inescusabilità dell’ignoranza della legge penale l’ignoranza inevitabile, sentenza n° 364 del 1998)  – – – LexCED http://www.lexced.com
Continua a leggere »

Art. 6 – Reati commessi nel territorio dello Stato –

Chiunque commette un reato nel territorio dello Stato è punito secondo la legge italiana. Il reato si considera commesso nel territorio dello Stato, quando l’azione o l’omissione, che lo costituisce, è ivi avvenuta in tutto o in parte, ovvero si è verificato l’evento che è la conseguenza dell’azione...
Continua a leggere »

Art. 7 – Reati commessi all’estero –

È punito secondo la legge italiana il cittadino o lo straniero che commette in territorio estero taluno dei seguenti reati: 1) delitti contro la personalità dello Stato; 2) delitti di contraffazione del sigillo dello Stato e di uso di tale sigillo contraffatto; 3) delitti di falsità in monete...
Continua a leggere »

Art. 8 – Delitto politico commesso all’estero –

Il cittadino o lo straniero, che commette in territorio estero un delitto politico non compreso tra quelli indicati nel n. 1 dell’articolo precedente, è punito secondo la legge italiana, a richiesta del Ministro della giustizia. Se si tratta di delitto punibile a querela della persona offesa, occorre, oltre...
Continua a leggere »